Governo, Carrara (Fi): democrazia ostaggio di piattaforma M5s

Pol/Vlm

Roma, 2 set. (askanews) - "Siamo al ridicolo. Per il M5S il governo potrà formarsi solo se gli iscritti voteranno a favore sul sito online Rousseau. Per i pentastellati è più importante la loro organizzazione politica con le sue regole che non le leggi e gli ordinamenti dello Stato. E' la sottomissione dei principi giuridici italiani alla volontà di Grillo e della famiglia Casaleggio che si tramanda il potere di padre in figlio". Lo afferma il deputato Maurizio Carrara, responsabile Industria di Forza Italia.

"Gli eletti pentastellati - prosegue Carrara - che rappresentano il movimento politico alla Camera e al Senato non hanno alcuna funzione. Per i grillini comanda solo il voto dei pochi iscritti alla piattaforma Rousseau, in verità assai ambigua nella trasparenza. Con queste premesse il governo che potrebbe nascere è appeso al filo di Rousseau perché gli iscritti potrebbero essere coinvolti su qualsiasi altro tema inerente l'azione dell'esecutivo. Ma se i grillini amano essere telecomandati, gli italiani, al contrario, amano le libertà costituzionali e democratiche. E' vergognoso che il Pd pur di conquistare le poltrone ministeriali accetti questo grave modus operandi. Solo il voto e un centrodestra unito potranno riportare la vera democrazia in questo paese", conclude Carrara.