Governo, Carrara (Fi): parti sociali usate per scontro tra alleati

Pol/Bac

Roma, 6 ago. (askanews) - "Nelle ultime settimane i rappresentanti delle parti sociali sono costrette a correre da un ministero all'altro e non perché l'esecutivo all'improvviso si dimostri attento alle loro esigenze. Gli esponenti dei due partiti al governo si affannano a convocare le parti sociali solo per avocare a sé poteri e funzioni centrali e risolutive". Lo dichiara il responsabile industria di Forza Italia, il deputato Maurizio Carrara.

"Mentre il paese agonizza - prosegue - nel governo regna sovrana la confusione. Dissidi tra ministri e tra sottosegretari, scontri continui tra le due diverse forze politiche che si sono alleate solo per governare, sovrapposizioni di ruoli e funzioni tra ministri. Costanti litigi che evidenziano l'impossibilità, accertata sul campo, di proseguire nell'esperienza di governo. Prima finisce questo governo gialloverde, prima gli italiani tornano a respirare", conclude Carrara.