Governo: Castellone , 'M5S non esce ma no a forzature su principi e valori'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 7 mag. (Adnkronos) – "Non abbiamo mai espresso la volontà di uscire dal governo ma sicuramente abbiamo il diritto e il dovere di perseguire una linea politica che rispetti i nostri principi e valori. Siamo in una maggioranza molto ampia, non possiamo essere d’accordo su tutto”. Lo dice, in un’intervista al Corriere della sera, la presidente dei senatori del MoVimento 5 Stelle, Mariolina Castellone, rispondendo alla domanda se la presenza del M5S nell’esecutivo sia a rischio.

“Quando si toccano temi identitari è inevitabile che il confronto si faccia più acceso. Aver introdotto nel decreto Aiuti una norma sugli inceneritori ci è parsa una forzatura e siamo anche rimasti sorpresi dal fatto che il premier abbia criticato il Superbonus 110%, dopo che il suo governo lo ha prorogato il giorno prima nello stesso decreto. Sono battaglie per i cittadini, non campagna elettorale”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli