Governo, Cesa (Udc): da Crippa parole scomposte

Pol/Vlm

Roma, 3 set. (askanews) - "Dispiace rilevare lo scomposto tentativo di coinvolgimento del Presidente della Repubblica nell'agone politico da parte del vicesegretario nazionale della Lega, Crippa. Anche noi siamo convinti che il governo che probabilmente vedrà la luce non sia la risposta migliore alla crisi di governo. Ma come abbiamo espresso profondo rispetto per il Capo dello stato quando si diede vita al governo giallo verde, un governo non frutto di un patto elettorale bensì di un accordo di palazzo, allo stesso modo esprimiamo la nostra piena e totale fiducia verso la presidenza della repubblica nella figura del Presidente Mattarella garante assoluto dei principi della nostra Carta costituzionale". Lo afferma il segretario nazionale Udc, Lorenzo Cesa, commentando l'intervista del vicesegretario nazionale della Lega, Crippa, al quotidiano La Stampa.