Governo, Coltorti (M5s): gogna rivoltante su Toninelli

Pol/Bac

Roma, 19 lug. (askanews) - "Trovo rivoltante la gogna scatenata da ieri sera contro il ministro Toninelli, tanto nei modi quanto nei contenuti. Ed è davvero spiacevole che sia proprio la Lega ad aver 'appiccato' questo fuoco di fila di attacchi: fino a prova contraria, la Lega è al governo con il M5s e con Toninelli. Soprattutto, è un'autentica panzana la filastrocca di queste ore secondo la quale Toninelli sia un ministro che blocca i cantieri. Dalla Pedemontana veneta a quella lombarda - sulla quale il Mit ha sborsato fior di quattrini - arrivando fino alla Tav veneta, Toninelli ha sempre lavorato in maniera costruttiva sulle opere "care" alla Lega. Non solo: poche settimane fa con lo Sblocca-Cantieri si è messa in atto la più massiccia operazione possibile in tema di semplificazioni burocratiche per accelerare lavori in tutto il paese. Di che parliamo? Qui c'è solo una cosa da fare: continuare a lavorare, lasciando perdere questi capricci da Asilo Mariuccia". Lo afferma in una nota Mauro Coltorti (M5s), presidente della commissione Lavori Pubblici al Senato.