Governo, Conte apre primo Cdm con ringraziamento a Mattarella

Luc

Roma, 5 set. (askanews) - Il Consiglio dei ministri si è riunito oggi, giovedì 5 settembre 2019, alle 11.48, a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente, Giuseppe Conte. Il Presidente Conte ha aperto il Consiglio dei ministri con un sentito ringraziamento al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. È quanto si legge nel comunicato di Palazzo Chigi.

Il Presidente, informa la nota, ha quindi rivolto gli auguri di buon lavoro ai Ministri e ha formulato la proposta di nomina a Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dell'on. Riccardo Fraccaro, con le funzioni di Segretario del Consiglio medesimo. Il Consiglio ha condiviso la proposta del Presidente e il Sottosegretario Fraccaro ha quindi prestato giuramento e assunto le proprie funzioni.

Il Presidente Conte ha, altresì, conferito ai Ministri senza portafoglio i seguenti incarichi specifici: per i rapporti con il Parlamento, a Federico D'Incà; per l'innovazione tecnologica e la digitalizzazione, a Paola Pisano; per la pubblica amministrazione, alla on. dott.ssa Fabiana Dadone; per gli affari regionali e le autonomie, all'on. prof. Francesco Boccia; per il Sud e la coesione territoriale, al dott. Giuseppe Luciano Calogero Provenzano; per le politiche giovanili e lo sport, all'on. Vincenzo Spadafora; per le pari opportunità e la famiglia, alla prof.ssa Elena Bonetti; per gli affari europei, al sig. Vincenzo Amendola.