**Governo: Conte con Letta vs Salvini, sfida 'giallorossa' a Lega 'che fa su odg Meloni?'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 26 apr. (Adnkronos) – Enrico Letta prima, Giuseppe Conte poi. Una doppia mossa che ha un unico obiettivo: Matteo Salvini. Per il segretario del Pd è "andato oltre la normale discussione politica". L'ex-premier definisce "intollerabile" l'atteggiamento della Lega che "si finge all'opposizione". O dentro o fuori, è la linea che accumuna il ritorno dell'asse 'giallorosso' nella maggioranza di Mario Draghi. I due, Letta e Conte, si sentono spesso ed oggi la sfida al leader del Carroccio si concretizza su un punto particolare: l'ordine del giorno presentato da Fdi sul coprifuoco. Che farà la Lega in aula? E' la 'provocazione' di Letta e Conte.

"Ho visto che Salvini sta facendo una campagna -dice Letta a radio Immagina- che va oltre la legittima e normale discussione politica. Quando si fa una petizione contro una decisione che il governo ha assunto e di cui si fa parte, poi succede che la Meloni lo prende sul serio e ora vedremo che fa Salvini…". E Conte si rivolge alla delegazione di governo leghista. "Cosa faranno adesso i ministri leghisti? Si accoderanno ad apporre le proprie firme alla iniziativa propagandistica contro il coprifuoco lanciata ieri dal loro leader di partito, oppure si dissoceranno?".

Letta e Conte 'soffiano' sulla competizione interna al centrodestra. La mozione di Fdi sul coprifuoco, come quella di sfiducia al ministro Roberto Speranza, mette in difficoltà la Lega con un implicito invito a passare dalle parole ai fatti. Tensioni che il segretario Pd e l'ex-premier enfatizzano muovendosi in sintonia. E segnando, oggi in maniera plastica, un upgrade nel possibile fronte comune a cui il Nazareno lavora in vista delle amministrative e delle politiche.