Governo, Conte: obiettivo primario ricerca e giovani ricercatori

Gal

Roma, 10 set. (askanews) - "Obiettivo primario sarà la ricerca, dobbiamo far dialogare i centri universitari, c'è molto da fare in termini di coordinamento, di miglioramento delle regole di reclutamento. Possiamo adeguare meglio la selezione dei ricercatori, la valorizzazione dei progetti di ricerca rispetto agli standard internazionali, ci sono delle 'migliori pratiche' ormai acclarate". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nella replica al Senato sulla fiducia al governo ribadendo la volontà di istituire una "agenzia nazionale che si faccia carico di questo raccordo e dell'applicazione di questi principi che rendono più competitivo il nostro sistema".

"Dobbiamo fare in modo che il nostro sistema sia attraente non solo per i giovani italiani che sono andati all'estero ma anche per gli stranieri", ha aggiunto.