Governo, Conte: serve riforma giustizia e di elezione del Csm

Gal

Roma, 9 set. (askanews) - "Il nostro Paese necessita poi di una riforma della giustizia civile, penale e tributaria, anche attraverso una drastica riduzione dei tempi, e una riforma del metodo di elezione dei membri del Consiglio superiore della Magistratura". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, durante le dichiarazioni programmatiche alla Camera sulla fiducia al governo.

"Questo piano riformatore dovrà salvaguardare il fondamentale principio di indipendenza della magistratura dalla politica", ha sottolineato il premier.