Governo, Conte si è dimesso, consultazioni da domani al Quirinale

Il presidente del Consiglio GIuseppe Conte a Roma

ROMA (Reuters) - Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha rimesso stamani il suo mandato nelle mani del capo dello Stato, Sergio Mattarella, comunica il Quirinale.

Il presidente della Repubblica si è riservato di decidere e ha invitato il governo a rimanere in carica per il disbrigo degli affari correnti, aggiunge il Colle, precisando che le consultazioni avranno inizio nel pomeriggio di domani, 27 gennaio.

(In redazione Francesca Piscioneri, Sabina Suzzi)