Governo, contestazioni prima del comizio di Salvini a La Spezia

Aqu

Roma, 14 ago. (askanews) - Contestazioni a La Spezia dove è atteso in piazza il ministro dell'Interno, Matteo Salvini. I manifestanti, alcuni con un giubbotto salvagente, hanno scandito slogan fra cui "Vergogna!", "Siamo tutti antifascisti", "Resistenza ora per sempre" e cantato Bella Ciao dietro a un cordone di polizia.

Ne dà notizia lo stesso ministro con un video girato sul posto e con il commento: "A La Spezia, dove sarò tra poco, ecco i soliti "democratici" amici dei PORTI APERTI...Ovviamente il tutto condito da insulti al sottoscritto. Buon "Bella Ciao" anche a voi".