Governo, Crippa(Lega): in primavera al voto

Red/Lsa

Roma, 23 nov. (askanews) - "Un pronostico? In primavera si va al voto, e vinciamo noi". Così il deputato e vicesegretario federale della Lega, Andrea Crippa, commenta in un'intervista a Formiche.net la situazione del governo. "Dopo il voto in Emilia-Romagna, se vinciamo, come sono sicuro, si andrà a votare in primavera. Prima - ha aggiunto - dobbiamo sederci a un tavolo e decidere insieme le regole del gioco". In caso di vittoria Crippa assicura che non sarà riproposto alcun accordo con il Movimento Cinque Stelle. "Chi ha governato con il Pd non tornerà mai più con la Lega. Un ritorno al governo con i Cinque Stelle è impensabile. Ci hanno già traditi una volta. Sbagliare è umano, perseverare è diabolico". Prima di tornare al voto, conclude l'esponente del Carroccio, "dobbiamo sederci a un tavolo e decidere insieme le regole del gioco. L'Italia ha bisogno di una legge elettorale maggioritaria che dia un governo stabile per i prossimi cinque anni. Chi vince governa, chi perde va all'opposizione, senza cambi di casacca ogni sei mesi".