Governo: Crucioli, 'termini qui e Draghi non faccia altri danni'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 lug. (Adnkronos) – "Sappiamo perfettamente che in caso di caduta del Governo ci saranno ripercussioni, tuttavia crediamo che la nostra sovranità e la nostra libertà ben valgano la necessità di affrontare la tempesta. Non vogliamo la rassegnazione dei fiaccati e dei vinti, vogliamo la dignità delle nostre libere scelte". Lo ha affermato Mattia Crucioli, capogruppo di Upc al Senato, annunciando il no alla fiducia sulla risoluzione sulle comunicazioni del presiente del Consiglio, Mario Draghi.

"Auspichiamo che questo Governo subalterno e vile -ha aggiunto- termini qui e lei presidente non occupi più quel ruolo da cui può fare ancora tanti danni allo spirito e agli interessi degli italiani".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli