Governo: Dagnoni (Federciclismo), 'amareggiati per mancanza sottosegretario Sport'

·1 minuto per la lettura
Governo: Dagnoni (Federciclismo), 'amareggiati per mancanza sottosegretario Sport'
Governo: Dagnoni (Federciclismo), 'amareggiati per mancanza sottosegretario Sport'

Roma, 25 feb. (Adnkronos) – "Siamo delusi e amareggiati dalla mancanza di considerazione che ha lo sport: non viene recepito come fattore importante di salute, per permettere ai cittadini di restare in forma. C'è grande amarezza per non avere un punto di riferimento al governo". Lo dice all'Adnkronos il nuovo presidente della Federciclismo, Cordiano Dagnoni, eletto domenica scorsa dopo il 16 anni di una Fci guidata da Renato Di Rocco. "Non ho ancora avuto il tempo -dice- di curare i rapporti con il governo, da domenica scorsa sono entrato in un frullatore. Meglio Spadafora che niente? Almeno con lui c'era qualcuno con cui confrontarsi e proporre soluzioni. Adesso neanche quello".