Governo, Damiani (Fi): alchimia di laboratorio, favorirà astensione

Pol/Bac

Roma, 30 ago. (askanews) - "Il 55% degli italiani boccia un governo M5s-Pd e 3 su 4 pensano che non durerà. Sono i risultati di un sondaggio che fotografa l'opinione reale degli elettori, al di là delle arrampicate sugli specchi dei due partiti per giustificare questo imminente accordo, che ho già definito politicamente mostruoso e privo di effettiva rappresentatività popolare. Affondare ancora la lama nel già profondo scollamento tra elettori e politica non farà altro che gettare benzina sul fuoco dell'astensione dal voto, vera tragedia nazionale: a cosa serve andare in cabina ad esprimere la propria preferenza, se poi al governo ci arriva comunque anche chi perde le elezioni?". Lo dichiara il senatore di Forza Italia, Dario Damiani.

"Lo stesso Renzi pochi mesi fa sottolineava che il Pd non poteva assumere un incarico di governo, poiché bocciato nelle urne. Un esecutivo che nasce, quindi, da alchimie di laboratorio prive di riscontro elettorale, sulla base di un programma per ora ignoto agli stessi partiti protagonisti dell'accordo. Non c'è da stupirsi, poi, se un cittadino dotato di medio buonsenso volta le spalle a certe situazioni surreali", conclude Damiani.