Governo, Damiani (Fi): M5s-Pd concentrati su poltrone

Pol/Vlm

Roma, 4 set. (askanews) - "Dopo aver concentrato in una giornata il disbrigo di due pratiche obbligatorie come la risibile consultazione degli iscritti a una piattaforma digitale privata, spacciata per democrazia diretta nonostante l'irrilevante percentuale di votanti pari allo 0,0013 dei cittadini italiani, e la presentazione di un programma di propositi tutti teorici, buoni soltanto per illudersi e illuderci che il prossimo sarà "l'anno bellissimo" n. 2 del redivivo governo Conte, M5s e PD sono tornati subito alla loro occupazione preferita: assegnare incarichi e poltrone". Lo dichiara il senatore di Forza Italia Dario Damiani.

"Sappiamo tutto in tempo reale su caselle da riempire e papabili in corsa verso un ministero; nulla invece sui temi urgenti da affrontare, gli strumenti e le soluzioni per dare risposte al Paese che passa dalla padella della stagnazione alla brace della recessione, nell'indifferenza di chi per ora ha altro di cui occuparsi", conclude.