Governo: D'Elia (Pd), 'donne devono contare di più, è problema politico anche nostro'

·1 minuto per la lettura
Governo: D'Elia (Pd), 'donne devono contare di più, è problema politico anche nostro'
Governo: D'Elia (Pd), 'donne devono contare di più, è problema politico anche nostro'

Roma, 14 feb (Adnkronos) – "Nella delegazione del Pd al governo, scelta sulla base dell'articolo 92, e questo è un problema del Pd, sono emerse autorevoli personalità di sesso maschile e il problema è nostro. Nel Pd c'è una mancata valorizzazione delle competenze delle donne nelle dinamiche interne". Lo ha detto Cecilia D'Elia, portavoce della Conferenza delle donne del Pd.

"Nella stretta, negli equilibri del Pd emergono le aree che sono a trazione maschile. C'è una buona motivazione politica del perchè quelle persone sono lì. Il problema viene prima, di come noi funzioniamo, le donne devono contare nelle decisioni", ha sottolineato D'Elia.

"Penso sia un problema che ci dobbiamo porre noi donne e il Pd, che se deve presentare istanze e contenuti progressisti, questi nel mondo sono rappresentati dalle donne. Per questo è un problema politico del Pd, perchè non ci possiamo permettere di essere conservatori", ha spiegato ancora la dirigente dem.