**Governo: Di Battista, 'grandi intese bluff, diventerebbe di grandi imprese'**

·1 minuto per la lettura
**Governo: Di Battista, 'grandi intese bluff, diventerebbe di grandi imprese'**
**Governo: Di Battista, 'grandi intese bluff, diventerebbe di grandi imprese'**

Roma, 15 lug. (Adnkronos) – "I tromboni anti-italiani" parlano "della necessità di un governo delle grandi intese", ovvero "un governo delle grandi imprese, allora io sostengo sempre più" il governo Conte, "e io non campo di politica, ho il mio lavoro, e non sono minimamente costretto". Lo dice Alessandro Di Battista in un lungo video su Facebook.

"Dopo l'intervista dura di Conte a Travaglio, sono usciti questi tromboni anti-italiani alla De Benedetti, che ha tentato di riabilitare il pregiudicato Berlusconi. Andando contro il governo, De Benedetti me lo fa sostenere maggiormente, se vedo che i DE Benedetti lo vogliono buttare giù, gli Elkann condizionare, ed esce pure fuori che per Prodi Berlusconi non è niente male… Allora sì che lo sostengo con più forza", polemizza l'ex deputato M5S.