Governo, Di Maio in aula Senato a termine intervento di Salvini

Luc

Roma, 10 set. (askanews) - Il ministro degli Esteri e capo politico M5s, Luigi Di Maio, è entrato in aula al Senato un minuto dopo la fine del lungo intervento del suo ex alleato Matteo Salvini. Un'assenza sottolineata dal leader della Lega che però proprio mentre diceva "e qualche ministro che non c'è..." si è visto togliere l'audio al suo microfono perché stavano per scadere i venti minuti concessi dalla presidenza per il suo intervento. "Con calma, lasciatemi finire...", ha esortato Salvini senza però infierire ulteriormente su Di Maio. Anzi il nome del leader pentastellato Salvini non lo ha mai pronunciato. Il destinatario delle sue invettive è stato soprattutto Giuseppe Conte, ripetutamente apostrofato come "presidente Conte Monti".

Applaudito dai parlamentari leghisti che a più riprese hanno gridato "dignità dignità", Al termine del suo intervento Salvini ha ricevuto anche una t-shirt con la scritta Salvini premier da una senatrice del Carroccio.