Governo, Di Maio: bene passo indietro del Pd sui vicepremier

Milano, 2 set. (askanews) - "Giuseppe Conte è un premier super partes, per questa ragione se ci fosse stato un vicepremier del Pd era giusto ci fosse anche un vicepremier del M5S per avere pari rappresentanza. Abbiamo saputo che il Pd ha rinunciato ad avere un proprio vicepremier facendo un passo indietro e quindi il problema non esiste più".

Così il capo politico del Movimento 5 stelle, Luigi Di Maio, in una diretta video sulla propria pagina facebook.

"Se ci avessero ripensato prima - ha aggiunto Di Maio - non ci sarebbe stato neanche questo inutile dibattito. Un po' come i lunghi giorni trascorsi tra il No a Conte e il successivo Sì a Conte. Il mio obiettivo è ottenere sempre il massimo per il Movimento e credo di averlo sempre fatto fino ad ora".