Governo, Di Maio: crisi non c'è, questo unico esecutivo possibile

Dmo

Roma, 18 lug. (askanews) - "Per noi il governo va avanti se fa le cose per gli italiani e se agli italiani dice la verità. Francamente non vedo litigi, vedo solo continui attacchi al M5S. Una volta sul salario minimo, un'altra sull'Europa, è un continuo e mi dispiace, ma se si fanno le cose per il Paese il governo va avanti 4 anni". E' la risposta del vicepremier M5S Luigi Di Maio all'altro vicepremier leghista Matteo Salvini sulla tenuta del governo in un'intervista al Corriere della Sera. "Una maggioranza con il Pd? La crisi non c'è, questo è l'unico governo possibile".

Sul caso europeo e l'elezione della presidente della Commissione von der Leyen: "Nessuno si è scontrato, noi non ci siamo scontrati, siamo stati attaccati ingiustamente. Dovrebbe chiedere alla Lega perché ha cambiato idea all'ultimo minuto. Dovrebbe chiedere loro perché hanno attacco noi e non Orbán, che sono loro alleati e hanno votato la von der Leyen. Ecco, attaccassero Orbán invece che il M5S. Pensi che alcuni europarlamentari leghisti hanno anche candidamente ammesso di aver dissimulato. Quindi che dobbiamo pensare?".