Governo, Di Maio: no a patrimoniali e no aumento Iva

Lsa

Roma, 30 ago. (askanews) - "Netta contrarietà a qualsiasi forma di patrimoniale" e "bloccare l'aumento dell'iva". Questi alcuni dei punti che il leader del M5S, Luigi Di Maio, ha definito "imprescindibili" per il programma del nuovo governo. Il Movimento chiede "un governo pro imprese, che preveda un serie taglio delle tasse e l'aumento del netto in busta paga per i lavoratori". Nella prossima legge di bilancio, inoltre, dovranno entrare "misure per le famiglie che favoriscano la natalità".