Governo, Di Maio:non penso a me, ho rifiutato premiership... -2-

Bac

Roma, 28 ago. (askanews) - "In questi giorni, in queste ore - ha spiegato - ci sono state tante polemiche sulla mia persona. Mi ha sorpreso che in una fase così delicata qualcuno abbia avuto il tempo di pensare al sottoscritto piuttosto che ai problemi dell'Italia".

"Vorrei comunicare all'opinione pubblica una cosa: la Lega - ha raccontato Di Maio - mi ha informato in questi giorni di voler proporre me come premier per riproporre un governo con il M5s e mi ha informato di averlo comunicato anche a livello istituzionale. Li ringrazio con sincerità, ma dico con la stessa sincerità che a me interessa il meglio per il Paese, non per me stesso. Oltre un anno fa, dopo aver vinto le elezioni del 2018, ho rinunciato al mio ruolo di candidato premier e grazie a quella scelta l'Italia ha conosciuto Giuseppe Conte".

"Come ho fatto allora, anche oggi rifiuto l'offerta della Lega con serenità e gratitudine per chi l'ha avanzata e tengo a dire che non rinnego il lavoro fatto in questi mesi".