Governo,Di Maio: non pentito, ho rifiutato due volte fare premier

Vep

Roma, 22 ott. (askanews) - "Non sono pentito, sono orgoglioso del fatto che avendo rinunciato due volte a fare il premier, per ben due volte l'Italia ha potuto avere come premier Giuseppe Conte che è competente e vuole bene a questo paese". Lo ha detto Luigi Di Maio a diMartedì su La7.

"Se me lo proponesse Renzi? Non credo arriveremo a questo, l'importante è che il governo vada avanti e realizzi il programma", ha concluso.