Governo, Di Maio: tornando al voto stessa situazione di oggi

Gal

Roma, 2 set. (askanews) - "Dopo essere piombati in una crisi assurda avevamo due strade: tornare al voto o provare a continuare a realizzare il nostro programma. Tornare al voto? Due anni fa i partiti hanno scritto una legge elettorale per non mandarci al governo, tutti alleati contro il Movimento....e tornando al voto ci saremmo trovati nella stessa identica situazione di oggi". Lo ha ricordato Luigi Di Maio, in un video su Facebook, in cui si è rivolto agli elettori del Movimento per spiegare le ragioni del governo con il Pd.

"Perciò abbiamo scritto un contratto di governo con la Lega, un metodo che avevo annunciato in campagna elettorale qualora non avessimo raggiunto il 41% dei voti. Ora quel'esperienza si è chiusa, non per nostra volontà, e abbiamo provato a cercare punti in comune con il Pd".