Governo, D'Incà: bene Conte, fare squadra per rilanciare Italia

Pol-Afe

Roma, 28 dic. (askanews) - "Fare squadra è l'unico modo per rendere efficienti ed efficaci gli sforzi che fin qui sono stati fatti per rilanciare il Paese Italia". Lo scrive su Facebook il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà, commentando la conferenza stampa di fine anno del presidente del Consiglio.

"Snellire le procedure amministrative per rendere la vita più semplice ai cittadini e alle imprese, puntare alla digitalizzazione per velocizzare le pratiche burocratiche e rendere più efficiente il sistema, contrastare l'evasione fiscale per recuperare somme indebitamente percepite e, quindi, abbassare le tasse, investire nella creazione di nuove e necessarie infrastrutture e nella manutenzione di quelle esistenti, colmare il gap tra il nord e il sud del Paese per far ripartire l'economia. Questi - sottolinea - sono alcuni degli obiettivi, annunciati dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte questa mattina alla conferenza di fine anno, che ci aspettano già a partire dai primi giorni del 2020. Sfide per le quali è necessario un orizzonte temporale sufficientemente ampio e il contributo da parte dei cittadini, e che saranno affrontante con il metodo del confronto e della partecipazione che hanno guidato i passi del governo fino ad oggi".