Governo Draghi aiuta a superare resistenze in Ue su riforma Patto - Gentiloni a Stampa

·1 minuto per la lettura
FILE PHOTO: European Commissioner for Economy Paolo Gentiloni

ROMA (Reuters) - L'azione del governo Draghi serve a ricreare fiducia nel Paese e aiuta a superare eventuali resistenze di altri Stati membri nel processo di riforma del Patto di Stabilità, ha detto il commissionario Ue per l'economia Paolo Gentiloni.

In una lunga intervista a La Stampa, l'ex premier, ha detto che nelle prossime settimane si deciderà se e come prolungare il congelamento del Patto e che poi nei mesi successivi ci sarà una riflessione su "come ricalibrarlo sui nuovi obiettivi strategici europei".

In ogni caso per l'Italia, che ha un debito al 160% del Pil contro una media Ue del 102%, serviranno politiche di rientro graduale facendo attenzione che le misure necessarie per sostenere la crescita non creino debito permanente.

Gentiloni ha anche confermato l'obiettivo di vaccinare il 70% della popolazione adulta entro estate, ritenendolo "ambizioso ma raggiungibile".

(Stefano Bernabei, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)