Governo Draghi, Di Maio: "Posta in gioco altissima, Grillo sa sempre guardare lontano"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Oggi tutti insieme vedremo Beppe Grillo prima delle consultazioni. La posta in gioco per il Paese è altissima e lui sa sempre guardare lontano". Lo scrive su Facebook Luigi Di Maio ricordando che "da oltre due settimane non si fa altro che parlare di crisi di governo. Mentre ci sono decreti bloccati, aiuti e ristori fermi che attendono di essere inviati ai cittadini. Uno stallo - sottolinea Di Maio - generato da una irresponsabile crisi politica. Adesso dobbiamo ripartire in maniera convinta, per questo sono certo che ancora una volta il MoVimento 5 Stelle dimostrerà maturità e responsabilità istituzionale. Dobbiamo farlo per gli italiani, ci sono 209 miliardi da spendere".

"Siamo la prima forza politica in parlamento - ricorda il ministro degli Esteri uscente - , abbiamo delle responsabilità nei confronti degli italiani e - assicura - sapremo affrontare al meglio anche questa delicata fase".

Le divisioni che agitano il M5S? “Questo è il momento della compattezza, in un momento come questo per il Paese una famiglia si deve riunire e decidere, ci sono anche Grillo, Casaleggio e Conte”, dice Di Maio entrando a Montecitorio per il vertice dei big M5S.