Governo Draghi, Sgarbi: "Ho un impegno, meglio fiducia da lunedì"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Ho detto" al premier incaricato che "avendo un impegno venerdì per vedere degli affreschi importanti preferirei che si desse la fiducia da lunedì in avanti". Lo ha affermato Vittorio Sgarbi, al termine del colloquio con il presidente del Consiglio incaricato, Mario Draghi. "Siamo stati colpiti dalla lucidità di un presidente che indica come primo elemento fare uscire da una depressione psicologica oltre che economica l'Italia", ha aggiunto il parlamentare.

Il presidente del Consiglio incaricato "ha fatto due esempi: uno, che a me non sembra urgente, che è la riforma della scuola; ma l'altro è la riforma della giustizia, dicendo che poteva, nel tempo che ha, immaginando che sia quello completo, occuparsi della giustizia civile, non di quella penale, perchè questo chiede l'Europa, benchè lui ritenga importantissima anche una riforma della giustizia penale. Ha detto, certo, è importantissimo, ma come se non ci fosse il tempo".