Governo Draghi, sorpresa Grillo: arrivato a Montecitorio

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Beppe Grillo è arrivato alla Camera, a sorpresa. Il garante del M5S, che ha fatto il suo ingresso a Palazzo Montecitorio, non figurava nella delegazione del Movimento per l'incontro alle 17.15 con il premier incaricato Mario Draghi per il secondo giro di consultazioni in vista del nuovo governo. Grillo era atteso a Roma a breve, ma i suoi escludevano che sarebbe arrivato già oggi.

Il garante del M5S è invece giunto nella Capitale in tempo per prendere parte all'incontro con Draghi e dovrebbe rimanere a Roma anche questa sera. Prima delle consultazioni Grillo ha riunito i vertici dei gruppi parlamentari e lo staff della comunicazione per fare il punto.

Le delegazioni Pd e M5S si sono incrociate a Montecitorio, per le consultazioni. C'è stato così un breve scambio di saluti tra il segretario del Pd Nicola Zingaretti e Grillo.