Governo Draghi, Taverna: "Chi ha votato in dissenso è parte del M5S"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Ricordo che tanti colleghi che hanno votato in dissenso sono parte fondamentale del Movimento". Lo scrive su Facebook la vicepresidente del Senato Paola Taverna (M5S).

"In questi giorni così delicati ciascuno di noi si è trovato davanti a scelte impegnative. Per quanto mi riguarda non è stato semplice. Posso solo assicurare che ho davvero fatto ciò che ritenevo il meglio per l'Italia. Le parole di Giuseppe Conte sono state la mia bussola: 'Non è il momento dell'auto-isolamento, non possiamo trascurare il bene del paese, non possiamo voltargli le spalle!'. Parole che continuano a guidarmi. Poi il mandato degli iscritti ha tolto ogni dubbio residuo, nonostante le mie forti resistenze. Oggi siamo qui, ancora una volta, senza tirarci indietro davanti alle difficoltà" scrive Taverna.

"Forse questo è il giorno di quiete che aspettavamo per iniziare a curare le ferite. Ed io farò del mio meglio nel dare il mio contributo. Ricordo che tanti colleghi che hanno votato in dissenso sono parte fondamentale del Movimento, oltre che amici fraterni e compagni di tante battaglie. Serve unità adesso, perché proprio in questo momento comincia la nostra più grande partita. Dobbiamo continuare ad essere la voce dei cittadini nelle Istituzioni, difendere i risultati raggiunti e completare la grande stagione di riforme avviata dal Movimento. Uniti. Insieme. Per il futuro dell'Italia", conclude la parlamentare 5 Stelle.