Governo Draghi, Toninelli: "Su Rousseau votato No, non mi siedo al tavolo con certi personaggi"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Per porre un limite agli attacchi vergognosi contro esponenti del M5S ci sono solo due strade: ci si piega o si continua a lottare. Ma solo nel secondo caso si potrà dare all'Italia un'informazione libera da partiti e lobby. Per questo oggi su Rousseau ho votato No. Per evitare di sedersi al tavolo con certi personaggi che sono tra i motivi per cui è nato il Movimento 5 Stelle", scrive su Facebook il senatore M5S Danilo Toninelli, che in un post scriptum aggiunge: "Ricordo che il quotidiano 'Il Giornale', che mi dedica la prima pagina di oggi 11 febbraio, è di proprietà della famiglia Berlusconi. Di cui fa parte quel Silvio Berlusconi che potrebbe diventare nostro futuro alleato di governo se prevalesse il Sì nel voto su Rousseau".