Governo, Fassina (Leu): costruiamo in Parlamento fronte per scuola

Cos

Roma, 26 dic. (askanews) - "Un sincero ringraziamento a Lorenzo Fioramonti per la sua determinazione e rara coerenza. La sua uscita dal Governo è un colpo pesante, ma comprensibile data la difficoltà della maggioranza a trovare una rotta chiara e incisiva per le sorti dell'Italia". Così in una nota Stefano Fassina, Deputato di LeU.

"L'impegno di Lorenzo, serio e concreto, prima da parlamentare e poi da ministro e, da ultimo, le sue dimissioni hanno rimesso al centro dell'agenda politica la scuola, l'università e la ricerca come strategia per la crescita civile e democratica, prima che economica e sociale del Paese. Dobbiamo insistere. L'offensiva è appena iniziata. In Parlamento e fuori, dobbiamo costruire i rapporti di forza per fare della scuola, dell'università e della ricerca la priorità del governo", conclude Fassina.