Governo, Fassina: prendere le distanze da maggioranza Ursula

Fdv

Roma, 20 ago. (askanews) - "L'avvio della discussione sul versante Pd non promette bene. Bisogna prendere il più possibile le distanze dalla linea implicita della "maggioranza Ursula" proposta da Romano Prodi". Cosi Stefano Fassina, deputato LeU in un'intervista a La Stampa sulle prospettive di un'intesa M5S-Pd-LeU per il governo.

"Serve discontinuità con l'europeismo liberista. Il primo punto di un accordo di governo fra Pd e M5S dovrebbe essere l'apertura di un negoziato con Bruxelles per rivedere l'obiettivo di deficit per il 2020. E gli aumenti IVA andrebbero cancellati", afferma Fassina.