Governo, Fedriga: il M5S urlava a 'Gentiloni vergogna'

Fdm

Trieste, 5 set. (askanews) - "Non mi fermeranno sicuramente le manovre di palazzo di M5S e Pd che si devono vergognare". Così Massimiliano Fedriga, presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, che protesta perchè il primo Consiglio dei ministri ha cassato alcune norme regionali sull'immigrazione, ma non solo.

"Addirittura oggi hanno nominato Gentiloni alla Commissione europea. Il Movimento 5 Stelle - ricorda Fedriga -, quando era presidente del Consiglio Gentiloni, urlava 'vergogna, avete rovinato l'Italia' e lo stesso presidente del Consiglio lo nominano in Commissione Europea".