Governo, Fico: alleanza con M5s-Pd è giusto ci sia e vada avanti

Aff

Napoli, 31 ott. (askanews) - Per il presidente della Camera, Roberto Fico il dialogo con il Pd "è rispetto ai 29 punti programmatici e politici ed è giusto che ci sia e vada avanti perché perché in questo momento si stanno facendo delle operazioni politiche e programmatiche importanti".

La terza carica dello Stato, a margine di un appuntamento a Napoli si è soffermato sullo stato di salute del Governo: "A me sembra buona perché è stata licenziata una manovra di bilancio importante, che riesce finalmente a sterilizzare l'iva. Sembrava impossibile. Invece è stato fatto. L'iva non solo per quest'anno ma anche per gli anni a venire. Con un rapporto più tranquillo con l'Europa rispetto alla manovra siamo riusciti a risparmiare miliardi di euro di spread, l'abolizione superticket che cercavamo di percorrere ed era un obiettivo dell'ex ministro della Sanità, Giulia Grillo".

Sulla manovra invece, sottolinea, "è un obiettivo importante, non c'è macelleria sociale". Per Fico la legge sul taglio dei parlamentari "non è a rischio" e sulla possibilità che possa esserci un referendum "È diritto dei parlamentari raccogliere le firme per il referendum, quindi se si raggiungerà il numero legale di firme, si farà".