Governo: Fico, 'non potrà mai dirsi 'tecnico', serve progettualità Parlamento'

·1 minuto per la lettura
Governo: Fico, 'non potrà mai dirsi 'tecnico', serve progettualità Parlamento'
Governo: Fico, 'non potrà mai dirsi 'tecnico', serve progettualità Parlamento'

Roma, 11 feb (Adnkronos) – "Il governo che è sul punto di nascere non potrà mai essere quello dell’austerity. Se mai, il suo opposto. È il governo che deve enucleare in modo dettagliato i progetti dell’Italia che verrà, ed essere in grado di assicurarne la programmazione e la spesa. E dovrà porre in essere quelle riforme strutturali che potranno ridisegnare il Paese in senso economicamente e socialmente sostenibile, migliorando la qualità della vita dei cittadini". Lo scrive Roberto Fico in una lettera aperta.

"È quindi un governo che, al di là delle singole personalità “tecniche” che lo dovessero costituire, non potrà mai dirsi “tecnico”. Non può esserci progettualità senza la politica, senza il Parlamento -sottolinea ancora il presidente della Camera-. La linfa viene dalla politica, e ben venga che la programmazione e la spesa dei fondi, assieme alle riforme, siano realizzati con le migliori competenze del nostro Paese. Le competenze al servizio delle idee: non è forse questo un elemento che appartiene al dna del Movimento?".