Governo: fonti Chigi, 'in Cdm nuove indicazioni su Covid, 'sarà primo atto discontinuità'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 29 ott. (Adnkronos) – Oltre a due punti in tema di giustizia, il terzo punto all’ordine del giorno del Cdm di lunedì toccherà, invece, il tema della salute. Si apprende da fonti di palazzo Chigi.

All’esame del Consiglio dei Ministri ci sarà l’anticipo al 1 novembre 2022 della scadenza dell’obbligo vaccinale per chi esercita l professione sanitaria e la conseguente abrogazione delle sanzioni per l’inosservanza dell’obbligo.

“L’obiettivo – è il ragionamento – è dare seguito all’indicazione tracciata dal Presidente Meloni nelle sue dichiarazioni programmatiche rese in Parlamento e segnare così un primo atto di discontinuità, rispetto ai precedenti Esecutivi, nella gestione della pandemia da Covid-19”.