Governo: Fraccaro a pre-Cipe, priorità sbloccare investimenti

Lsa

Roma, 14 ott. (askanews) - Si è tenuta oggi la prima riunione preparatoria del Cipe presieduto dal Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro. Il Sottosegretario - informa un comunicato - ha espresso la volontà di lavorare per sbloccare subito gli investimenti garantendo piena efficacia alle politiche economiche del Governo. Ha inoltre definito come prioritaria la necessità di coordinare l'attività ministeriale per impostare i progetti di bilancio dello Stato sia a livello annuale che pluriannuale.

Alla riunione preparatoria erano presenti il sottosegretario alla Presidenza Mario Turco e i rappresentanti dei ministeri e degli istituti interessati. Il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica ha esaminato la proroga della dichiarazione di pubblica utilità dello stralcio nord del nodo ferrostradale di Casalecchio di Reno nonché la ripartizione del Fondo nazionale per la montagna.

Il sottosegretario Fraccaro - conclude il comunicato - ha stabilito la necessità di un puntuale monitoraggio degli investimenti, anche ipotizzando un sistema di sanzioni in caso di ritardo delle opere, e ha annunciato la volontà di riunire con maggiore frequenza il Comitato per dare un maggior contributo in termini di programmazione economica degli investimenti alle politiche nazionali del Governo.