Governo, Fratoianni: numeri nuova maggioranza ma servono contenuti

Pol/Bac

Roma, 14 ago. (askanews) - "Che la crisi di governo si chiuda in Parlamento o nelle urne è giusto partire dal voto al Senato per costruire un'alleanza larga, programmatica con Pd, M5S e Leu, contro Salvini e il centrodestra. L'importante però è che ci siano delle condizioni di merito, i numeri non bastano. Servono i contenuti. E questo vale sia nel caso di una crisi che rimane in ambito parlamentare, sia nel caso si torni al voto". Lo afferma Nicola Fratoianni di Sinistra italiana in un'intervista a La Stampa.

"Bisogna ragionare su una manovra - prosegue il parlamentare di Leu - che abbia un impianto fiscale progressivo e non basato sulla flat tax, e i due decreti sicurezza andrebbero subito cancellati. In questa situazione, inoltre, al Pd spetta l'onere di avanzare una proposta sui contenuti per lavorare a questa alleanza, non credo sia il momento di scontri e divisioni. "

"C'è infine un'altra questione davvero centrale che riguarda la legge elettorale: la proporzionalità . Abbiamo bisogno di un sistema dove valgano i contenuti e dove la rappresentanza si riconosca nelle singole proposte dei partiti. È l'unica via - conclude Fratoianni - contro i rischi dei 'pieni poteri' e per mettere in sicurezza la democrazia".