Governo, Fratoianni: Salvini lasci subito il Viminale

Pol-Afe

Roma, 10 ago. (askanews) - "Non garantisce affatto la sicurezza pubblica come ormai è evidente a tutti, l'unica attività dei suoi collaboratori pagati dal Viminale è quella di attaccare gli avversari politici e di diffondere odio e notizie false. Al ministero non c'è mai. Le sue uniche attività sono fare campagna elettorale sulle spiagge e prendersela ogni giorno con chi rischia la vita nel Mediterraneo e chi cerca di salvarli. La prima cosa urgente e saggia che deve fare Salvini è lasciare subito il ministero dell'interno". Lo afferma Nicola Fratoianni di Sinistra italiana.

"Un tipo così non può certo garantire correttezza istituzionale - conclude il parlamentare di Leu - in una fase delicata nella vita del Paese".