Governo, Frattasi: "Lavorerò per la sicurezza di Roma"

(Adnkronos) - "Grazie di cuore al ministro Piantedosi che mi ha proposto per questa nomina così alta e prestigiosa, che mi onora molto. E grazie anche a tutto il governo, che ha condiviso questa sua proposta di inviarmi a Roma come prefetto in sostituzione del prefetto Piantedosi diventato ministro, cosa che rende ancora più coinvolgente ed emozionante questo momento". Così all'Adnkronos Bruno Frattasi, nominato dal Consiglio dei ministri nuovo prefetto di Roma. Fino ad oggi Frattasi ha ricoperto l'incarico di capo di Gabinetto del Viminale.

"Conosco benissimo la città dove vivo e lavoro da 40 anni e i problemi di Roma li conosciamo tutti - ha aggiunto - Appena mi insedierò vedrò i vertici delle forze di polizia e i colleghi della prefettura e insieme lavoreremo per la sicurezza di Roma".

"È un incarico che prendo con un senso altissimo di responsabilità e di volontà di fare bene per una città che è la Capitale d'Italia, il biglietto da visita del nostro Paese", ha concluso.

(di Giorgia Sodaro)