Governo, Gasparri: illusione Rousseau, Grillo ha indicato la linea

Pol/Vlm

Roma, 3 set. (askanews) - "La voce del padrone ruggì. Grillo ha indicato la linea. Voleva fare l'accordo col Pd fin da quando, scendendo da un lussuoso yacht in Sardegna, tentò vanamente di prendere la tessera del partito che non gli fu concessa. Ora si sono messi lì a simulare questa specie di spettacolo dei votanti, numero record, ridicoli. Si impedisce a un popolo di 60 milioni di persone di votare per dare all'Italia un governo di centrodestra e si narra la favoletta dei centomila e non so quanti, che avrebbero votato sulla piattaforma. È tutto un inganno". Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri (Fi).

"Tutta una illusione. Grillo ha ordinato e preteso da Casaleggio un risultato eclatante. E senza computer, senza votanti, hanno scritto con una penna e un pezzo di carta il numero desiderato dal lussuoso vacanziero che passa da yacht a ville e ha regalato all'Italia i più grandi somari di governo della storia recente. Viva la piattaforma, viva il cirque du soleil versione grillina", conclude.