Governo, Gelmini: Fi in piazza solo se scelta condivisa

Pol/Bac

Roma, 9 set. (askanews) - Se la scelta fosse stata condivisa, Forza Italia sarebbe stata in piazza. Lo avrebbe detto, secondo quanto viene spiegato, la presidente dei deputati di Fi, Mariastella Gelmini, durante la riunione die gruppi.

"Saremmo potuti andare in piazza tutti assieme, infatti, solo se ci fosse stata la condivisione di questa scelta, non l'unilateralità - ha aggiunto - per far prevalere qualche egoismo di partito".

"Noi - ha osservato - non chiediamo il permesso a nessuno per stare nel centrodestra, è stato il nostro leader, Silvio Berlusconi, a inventarlo e renderlo forza politica di governo. L'unità nel centrodestra non è omologazione. Pensare che la coalizione possa essere solamente la sommatoria delle destre è un errore. Il centrodestra va mantenuto ma con una volontà che non sia solo quella di Forza Italia".