Governo, Giacomoni (Fi): fase 2? No, fase terminale

Pol-Afe

Roma, 5 ago. (askanews) - "Il premier Conte, incontrando le parti sociali, avrebbe detto di voler dare attuazione alla 'fase 2' del governo. In realtà questo governo più che apprestarsi alla fase 2, sembra in fase terminale e sarebbe bene evitare l'accanimento terapeutico visti i risultati. Con il decreto crescita e la manovra dovevano far decollare l'economia, ma la crescita si è fermata allo zero. Sulle tasse dovevano darci un taglio e invece le hanno aumentate. Il premier Conte, che si era impegnato a dimettersi in caso di divisioni nella maggioranza, farebbe bene a prendere atto di una rottura già scritta nella realtà e a certificare la fine di questo esecutivo dimettendosi. Forza Italia è pronta a ogni evenienza". Così in una nota Sestino Giacomoni, deputato e membro del coordinamento di presidenza di Forza Italia.