Governo, Giani (Pd): mi aspetto assoluta discontinuità

Xfi

Firenze, 29 ago. (askanews) - "Il governo Conte deve essere elemento di assoluta discontinuità rispetto a quello che era l'esperienza gialloverde ed io mi aspetto che nella composizione del governo le forze politiche che lo sostengono, Partito democratico e Movimento cinque Stelle, si impegnino a fondo con i propri uomini migliori proprio sul piano politico per dare al governo una prospettiva che non è contingente ma invece di legislatura". Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani.

"Certo, lo dico anche guardando alla Toscana le opere pubbliche vanno realizzate. Non puo' essere un freno quello che è nel Movimento cinque Stelle l'eccessiva sensibilità verso le ragioni del 'no'. Le possibilità che ci sia nel governo un orientamento di grande umanità anche rispetto a quelle che sono le problematiche dell'accoglienza significa una svolta rispetto alla disumanizzazione con cui queste tematiche venivano viste nell'ultimo periodo. Cio' non significa che questo governa non debba essere un garante di sicurezza e legalita': io ritengo che chi si integra e viene in Italia deve rispettare le norme e le leggi, e quindi sono convinto che sotto questo aspetto l'approccio è gia' quello che aveva avuto Minniti come ministro degli Interni nell'ultima esperienza di governo guidato da Gentiloni", ha concluso Giani.