Governo, Granelli (Confartigianato): "Mondo ci guarda, serve responsabilità di tutti"

featured 1631010
featured 1631010

Roma, 18 lug. (Labitalia) – "L'Europa e il mondo ci guardano. Per questo chiediamo senso di responsabilità da parte di tutti per uscire da questa situazione e ridare al Paese stabilità e anche la velocità per mettere in campo tutte le misure che servono per l'economia". Così, con Adnkronos/Labitalia, il presidente di Confartigianato, Marco Granelli, sulla crisi di governo e gli effetti sulla situazione economica.

Secondo Granelli, "ci sono i termini del Pnrr che vanno rispettati, e poi la fiscalità, il superbonus, le misure sull'energia". "Tutte azioni che vanno messe in campo per salvare centinaia di aziende che rischiano la chiusura, con migliaia e migliaia di persone che finirebbero in cassa integrazione", prosegue.

"Oggi -ribadisce Granelli- il mondo dell'impresa ha bisogno di certezze per operare al meglio, non di dubbi e precarietà. Serve la responsabilità di tutti, ripeto, per andare oltre i singoli interessi e agire in supporto del Paese", conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli