Governo, il comunicato di Palazzo Chigi -6-

Sam

Roma, 11 giu. (askanews) - LEGGI REGIONALI.

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro per gli affari regionali e le autonomie Francesco Boccia, ha esaminato sei leggi delle Regioni e ha quindi deliberato di non impugnare:

la legge della Regione Toscana n. 24 del 20/04/2020, recante "Misure economiche di sostegno a favore del personale operante nel servizio sanitario regionale impegnato nella gestione della emergenza epidemiologica da COVID-19"; la legge della Regione Toscana n. 25 del 20/04/2020, recante "Intervento finanziario straordinario per il superamento dell'emergenza conseguente agli eventi meteorologici eccezionali relativi ai mesi di novembre e dicembre 2019. Modifiche alla l.r. 79/2019"; la legge della Regione Toscana n. 26 del 20/04/2020, recante "Prime misure a sostegno di interventi edilizi per la riduzione della vulnerabilit sismica degli edifici. Estensione del fondo di garanzia di cui all'articolo 103 della l.r. 66/2011"; la legge della Regione Toscana n. 27 del 21/04/2020, recante "Funzioni della regione sulle vie navigabili. Modifiche alla l.r. 23/2012"; la legge della Regione Liguria n. 8 del 23/04/202019, recante "Misure urgenti in conseguenza dell'emergenza epidemiologica da Covid-19"; la legge della Regione Valle d'Aosta n. 5 del 21/04/2020, recante "Ulteriori misure regionali urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19".

Il Consiglio dei ministri terminato alle 21.25.