Governo, il resoconto del Consiglio dei Ministri -9-

vgp

Roma, 6 nov. (askanews) -

LEGGI REGIONALI

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro per gli affari regionali e le autonomie Francesco Boccia, ha esaminato quattro leggi delle Regioni e ha quindi deliberato di non impugnare:

1. la legge della Regione Veneto n. 37 del 10/09/2019, recante "Disposizioni in materia di tutela delle prestazioni professionali e di contrasto all'evasione fiscale";

2. la legge della Regione Veneto n. 38 del 10/09/2019, recante "Norme sulla prevenzione e cura del disturbo da gioco d'azzardo patologico";

3. la legge della Regione Basilicata n. 14 del 18/09/2019, recante "Rendiconto generale per l'esercizio finanziario 2017 della Regione Basilicata";

4. la legge della Regione Basilicata n. 15 del 18/09/2019, recante "Bilancio di previsione finanziario per il triennio 2019/2021 dell'Ente di Governo per i Rifiuti e le Risorse Idriche della Basilicata (E.G.R.I.B.)".

Infine, il Consiglio dei ministri ha deliberato la rinuncia all'impugnativa della legge della Regione Marche n. 39 del 3 ottobre 2018, recante "Variazione generale al bilancio di previsione 2018/2020 ai sensi del comma 1 dell'articolo 51 del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 - (1° provvedimento)", a seguito dell'intervenuta abrogazione della disposizione impugnata.