Governo, incontro Conte-M5s-Pd: "Passi avanti" sul programma

Roma, 31 ago. (askanews) - "Passi avanti" per un governo giallo-rosso. Dopo un incontro di due ore a Palazzo Chigi fra il premier incaricato Giuseppe Conte che poco prima aveva avuto un colloquio al Quirinale con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, e i capogruppo di M5s e Pd sulla formazione del nuovo Governo, entrambi gli schieramenti si dicono ottimisti.

La delegazione Pd composta da Graziano Delrio e Andrea Marcucci ha parlato di "passi avanti" sul programma, ma ha sottolineato

come rimanga l'esigenza di un "chiarimento politico" con Luigi Di Maio e M5s. Ottimismo anche dal Movimento. "Vedremo nelle prossime ore, ma la ricognizione è andata bene" ha detto Stefano Patuanelli, capogruppo al Senato, secondo cui nelle prossime ore ci saranno nuovi incontri.

Sembra infatti che sia stato concordato a breve un incontro fra Conte, Di Maio e Zingaretti in cui il premier incaricato presenterà ai due leader di M5s e Pd la propria sintesi rispetto al programma del possibile governo. Se entrambi converranno sulla proposta si affronterà il nodo del patto politico di legislatura che dovrà garantire l'attuazione di quel programma, inclusi equilibri e squadra. Un incontro che dovrà essere in ogni caso definitivo e il suo esito scandirà i tempi della durata dell'incarico a Conte. Se non si raggiungesse l'intesa Conte tornerebbe al Quirinale.